1 2 3

HERA

Stampa il contenutoCondividiAumenta la dimensione del carattereDiminuisci la dimensione del carattere

HERA – Gestione sostenibile del turismo nel patrimonio dell’Adriatico – Il progetto affronta alcune delle principali sfide di tutti i paesi partner nel campo della cultura e del turismo

Programma: IPA ADRIATIC

Storicamente parlando, l'Adriatico rappresentava sempre un vivace corridoio di scambi di vario genere tra est e ovest. In termini culturali ed economici, la zona era da sempre molto attiva - assicurando lo scambio di valori culturali e di prassi consolidate. Fu istituito il libero scambio di merci, i professionisti (trattandosi di architetti, pittori, costruttori navali, etc.) operavano in diversi paesi dell'area, e tutto ciò portò conseguentemente a un prezioso lascito nel patrimonio culturale. Sfortunatamente, nel secolo scorso questa identità adriatica è andata gradualmente a perdersi. I recenti tentativi di rivitalizzazione ovvero di incremento dei rapporti commerciali, economici e culturali, non sortirono l'effetto desiderato. I paesi dell'Adriatico sono tuttora delle entità sconnesse che non si sono ancora integrate in un’area comune. Mentre la domanda turistica europea e mondiale ha riconosciuto l’importanza del patrimonio naturale, culturale e artistico dell’Adriatico, trovandolo molto interessante e facendo del turismo il settore potenzialmente più importante per lo sviluppo dell'economia locale e per l'occupazione stessa.

Il progetto HERA - Gestione sostenibile del turismo nel patrimonio adriatico si occupa di temi che costituiscono alcune delle maggiori sfide di tutti i paesi partner nel campo della cultura e del turismo, trattandosi nello specifico di:

  • mancanza di una gestione integrata e di una strategia di promozione del patrimonio culturale adriatico,
  • cooperazione insufficiente dei singoli fautori nella promozione del patrimonio culturale e delle attività di valorizzazione,
  • elevata dipendenza stagionale della domanda turistica,
  • grandi differenze nell'offerta turistica dei singoli paesi dell'Adriatico,
  • mancata promozione globale dell'area adriatica come un’unica destinazione culturale e turistica sul mercato internazionale.

 



Documenti da scaricare:




Settembre

07

Caserma nel Parco naturale delle saline di Sicciole

Donne in voga

Settembre

08

Faro di Pirano

Fari mostra di pittura di Nina Laloš

Settembre

02

Spiaggia centrale di Portorose

Cinema in spiaggia